Blog

Corre l’anno 2020: mostrami chi sei e ti darò un punteggio!

martedì, 31 ottobre 2017

La Cina si prepara ad un nuovo metodo di sorveglianza della popolazione, attraverso il Social Credit System.
Come in un film distopico, tutti i cittadini saranno contraddistinti da un punteggio che sarà calcolato in base a diversi parametri, quali affidabilità e puntualità nei pagamenti, come viene speso il proprio tempo, che tipologia di acquisti vengono effettuati e persino i commenti e le amicizie.

Ciò che si sta attualmente studiando e sviluppando in Cina, sembra tratto dall’ inquietante episodio di Black Mirror intitolato "Caduta libera".
Infatti, il governo ha concesso ad otto aziende, di sviluppare il sistema e gli algoritmi per ottenere punteggi “affidabili” sui cittadini.
Tra gli otto sviluppatori troviamo aziende come Sesame Credit, gestita da Ant Financial Services, affiliata del noto sito di e-commerce cinese Alibaba; un altro sviluppatore di spicco è China Rapid Finance, partner di Tencent e sviluppatore dell’applicazione di messaggistica WeChat.

In particolare, il sistema sviluppato da Sesame, attribuisce ad ogni cittadino un punteggio che va da 350 a 950 punti.
Sebbene il complesso algoritmo elaborato da Alibaba non è stato svelato, alcuni elementi che contribuiranno alla computazione del punteggio sono già noti: i ritardi nel pagamento delle bollette, la capacità del cittadino di adempiere ai propri obblighi contrattuali e in generale, il comportamento degli individui, desunto dagli acquisti effettuati.
Anche i rapporti interpersonali verranno mappati e inseriti nel “calderone” virtuale e, com’è facile immaginare, amicizie con alti punteggi contribuiranno ad accrescere il punteggio e viceversa.

In una realtà in cui ogni persona è etichettata con un punteggio, e alla formazione di esso influiscono anche le persone che si frequentano, è facile immaginare come le dinamiche dei rapporti fra le persone possano cambiare radicalmente, creando una nuova forma di ghettizzazione e la comparsa di un mercato nero, per aumentare il punteggio sociale, un pò come accade oggi in ambito SEO, con l’acquisto di like e followers sui principali Social Network.

Nel 2020 questo sistema sarà obbligatorio per tutti i cittadini Cinesi. Chissà se anche altre Nazioni decideranno in futuro di sviluppare dei sistemi simili!