Blog

Il primo SMS è stato inviato 25 anni fa... cosa c'era scritto?

martedì, 05 dicembre 2017

Esattamente venticinque anni fa, l'ingegnere della Vodafone Neil Papworth inviò un SMS al suo collega che si trovava ad una festa... cosa c'era scritto di così speciale in quel messaggio?
Non era tanto il suo contenuto ad essere degno di nota, ma come era stato inviato!

Infatti, quel primo “messaggino” inviato, composto soltanto da quindici caratteri, segnò l'inizio di una rivoluzione culturale ed economica nel mondo delle telecomunicazioni.

Papworth inviò il primo messaggio al cellulare del suo collega attraverso un computer: niente connessione 4G e nessun collegamento ad internet, tutto si svolse attraverso una semplice linea “GSM”.

Tuttavia, per il primo vero sms inviato da cellulare, si dovrà aspettare il 1993, ma poco importa, perché la strada era stata ormai aperta, e da lì iniziò la lunga ascesa del nuovo modo di comunicare che segnò l'adolescenza (e non solo) di intere generazioni.

Avendo a disposizione soltanto 160 caratteri (compresi gli spazi) e un costo fisso per ogni messaggio inviato, essere telegrafici era indispensabile. Questo favorì la nascita di un linguaggio scritto abbreviato fatto di “X” e di “K”.

Gli SMS, rimasero il principale mezzo per comunicare in forma scritta, fino alla diffusione degli smartphone e delle App di messaggistica che hanno fatto la fortuna di giovani programmatori sparsi per il mondo.

Oggi possiamo decidere se inviare una e-mail, un messaggio su WhatsApp o se affidare il nostro messaggio ad un tweet o ad un post per renderlo pubblico.

Quindi gli sms sono ormai “fuori moda”? La risposta è no.
Sono molte le zone del pianeta in cui ancora le infrastrutture non sono state adeguate ai moderni standard, soprattutto nei paesi in via di sviluppo.
Inoltre, gli sms possono coprire un ruolo fondamentale in una strategia di marketing, non a caso numerose aziende stanno puntando su questo mezzo e il motivo è semplice: attirano molto di più l'attenzione rispetto ai più moderni e inflazionati programmi di messaggistica.

Se siete curiosi di sapere cosa scrisse Papworth nel primo SMS della storia? Potrete scoprirlo nel video che segue...