Blog

Il CRM B2C per aumentare i clienti

mercoledì, 06 Aprile 2022

Per un’azienda, avere un sistema CRM rappresenta una risorsa in grado di migliorare sia il rapporto con i clienti sia il brand positioning stesso.

I vantaggi di un Customer Relationship Management sono in particolare evidenti nel caso delle aziende a contatto con il pubblico, come i negozi e-commerce. Il CRM B2C è la risposta a questa esigenza, e viene sviluppato tenendo in mente il tipo di customer experience che si vuole offrire ai propri clienti.

CRM B2C: a cosa serve e perché sceglierlo

CRM B2C sta per Customer Relationship Management Business-to-Consumer, e indica un particolare tipo di approccio al rapporto di un’azienda con i suoi clienti.

Diverso dal software dedicato alle aziende B2B, il CRM B2C permette di svolgere operazioni specifiche a supporto della vendita e della fidelizzazione di clienti privati:

  • Aggiornamento in tempo reale dei dati relativi ai clienti in relazione a vendita, comunicazioni, preferenze, con una maggiore capacità di gestire grandi numeri;
  • Accesso a un database più ampio, in modo da strutturare al meglio le azioni di marketing mirato;
  • Possibilità di migliorare il retargeting e il remarketing, anche tramite social media;
  • Integrazione completa con il sito e-commerce e con gli strumenti di direct marketing come SMS, app e DEM;
  • Gestione ottimizzata delle operazioni di customer service e assistenza al cliente.

Nello specifico, quest’ultima spesso costituisce un tassello fondamentale nella customer experience.

Dal punto di vista del cliente, infatti, un conto è rapportarsi con un customer service a cui dobbiamo dare informazioni che dovrebbe già avere e che finisce per farci perdere tempo.

Un conto è invece trovare un’assistenza in grado di rispondere velocemente al cliente e farlo sentire importante, grazie alle informazioni contenute nel CRM B2C. E questo elemento, già da solo, può portare i consumatori a cambiare azienda, o a continuare a sceglierla.

fidelizzazione clienti

CRM B2C o B2B: scegliere il CRM giusto per aumentare i clienti

Non tutte le soluzioni di gestione del rapporto con i clienti sono uguali. Che si tratti dell’intera strategia o di un software CRM, accanto al CRM B2C esiste anche il corrispettivo B2B, cioè quello dedicato alle imprese del mercato business-to-business.

Quest’ultimo è in generale più complesso e riguarda più figure coinvolte nel processo di vendita, come i rappresentanti delle vendite. Inoltre, è sviluppato per ottimizzare flussi di lavoro automatizzati, gestire preventivi con un alto livello di dettaglio e permettere una personalizzazione delle offerte.

Al contrario, il CRM B2C pone il cliente – sia dal punto di vista della customer experience che da quello della customer satisfaction – al centro del percorso di vendita.

Per questa ragione, scegliere il sistema ideale per le esigenze di un’azienda è un momento fondamentale, anche nel lungo periodo.

Software CRM B2C: affidati a noi

Come avrai potuto vedere nel corso dell’articolo, un CRM B2C permette:

  • da una parte, di generalizzare l’intero processo di acquisition e retention dei clienti;
  • dall’altra parte, di personalizzare le risposte dell’azienda verso il singolo cliente.

Se stai cercando un CRM B2C che si adatti ai tuoi bisogni e contribuisca a fidelizzare i tuoi clienti, affidati a noi!

Siamo una web agency specializzata nello sviluppo di soluzioni per il digital marketing a tutto tondo: dalla creazione al restyling del sito web fino allo sviluppo del tuo prossimo CRM B2C.

Non esitare a contattarci!

Puoi farlo al numero 3201518132, o inviandoci un’e-mail a: info@sferica.io

Leggi anche:

e-commerce food & beverages
sito web e marketing
creazione sito web