Blog

Come curare il web durante le vacanze

Le vacanze sono alle porte, la tua azienda prenderà un periodo di pausa e tu non sai se sia il caso o meno di prendere una pausa anche dai tuoi canali di comunicazione.

Le due cose sono collegate?

È importante prendersi cura del web anche durante le ferie?

A queste e ad altre domande proviamo a rispondere in questo articolo.

Come curare il web durante le vacanze: i migliori contenuti rimandati a Settembre

Il web, croce e delizia dei nostri giorni.

Sappiamo bene che durante l’anno, per un’azienda, è ormai fondamentale prendersi cura dei propri canali di comunicazione, per non perdere il contatto con i clienti soprattutto.

Ma come comportarsi durante le ferie?

Come comportarsi durante le festività, soprattutto quelle estive, durante le quali molto probabilmente gli utenti sono meno presenti nei social? Sì, come sentiamo spesso dire da ogni social media manager, postare contenuti con costanza è importante. Tuttavia, ci sono alcuni momenti in cui è giusto rivedere la strategia. In un periodo dell’anno in cui gli utenti sono per la maggior parte del tempo fuori casa, magari in vacanza, o semplicemente troppo presi dalle ferie, e stremati dal caldo per passare il tempo a leggere contenuti (soprattutto quelli di tipo redazionale) pubblicare contenuti interessanti potrebbe essere controproducente. Meglio allora conservarli per quando l’attenzione risulterà essere più alta.

Cosa fare dunque in questi casi?

Abbandonare del tutto? No, non è detto che le vie estreme portino ai migliori risultati. Ottimale potrebbe essere considerare una via di mezzo: magari non postare più con quotidianità, ma alternando momenti. Puntando soprattutto agli orari in cui gli utenti risultano più connessi. Nel caso delle pagine social, ad esempio su Facebook, vi è anche la fortuna di poter sfruttare le impostazioni che permettono di controllare gli orari e i giorni con più interazioni. Vi serviranno per i contenuti da pubblicare in futuro.

Come curare il web durante le vacanze: quali contenuti pubblicare

Considerazioni a parte riguardano gli strumenti di pubblicazione delle Stories (Instagram e Facebook). Infatti, nate con lo scopo di condividere i contenuti in tempo reale, queste non hanno bisogno di allentare la presa durante il periodo delle ferie. Anzi, può essere il modo migliore per restare in contatto con i propri utenti.

Avete deciso di continuare a pubblicare contenuti anche durante il periodo delle ferie ma non sapete quali scegliere? Quali contenuti prediligere per attirare l’attenzione del pubblico? Ecco qualche consiglio:

  • contenuti sensibili. Puntare allo stato emotivo degli utenti è sempre un’arma vincente. Immedesimarsi nelle situazioni, coinvolgere, colpire;
  • contenuti inclusivi. Ovvero che raccolgano la maggior parte del bacino di utenza. Più pubblico si riesce ad attrarre più il vostro brand sarà veicolato;
  • far sentire l’utente vicino all’azienda e non distante. Comunicazione reale, contenuti veri, che rispecchino la vita di tutti i giorni anche dentro l’azienda. Che verrà in questo modo percepita come vicina;
  • foto e immagini accattivanti;
  • coinvolgere l’utente attraverso sondaggi, quiz e domande. Sarà un modo per interagire

C’è una cosa fondamentale di cui tenere conto: il tema della tua azienda. Va da sé che se ti occupi di viaggi, vacanze, turismo, travel blogger, sei un freelancer del settore o semplicemente lavori con una qualsiasi altra tematica legata al mondo delle vacanze questo non è proprio il momento adatto per prenderti una pausa. Proprio perché gli utenti si accingono alle ferie hanno bisogno di te. Sì, il periodo chiama le vacanze anche per te, ma resisti, ci saranno altri periodi in cui potrai riposare.

Come curare il web durante le vacanze: il ruolo della comunicazione

Nonostante i tanti campanelli d’allarme che gli esperti tendono a lanciare alle aziende, circa l’importanza della comunicazione, quest’ultima sembra ancora lontana dall’essere considerata di pari importanza ad esempio alla produzione, alla contabilità e alla vendita. In realtà la comunicazione è ormai un pilastro fondamentale delle realtà aziendali, come più volte ripetuto. Per questo bisogna stare attenti anche durante il periodo delle ferie.

Analizzare il proprio pubblico, fare dei paragoni con gli anni precedenti, tutto risulta fondamentale.

Il web è tanto spietato quanto ricco di contenuti, e perdere la fiducia e l’interazione con l’utente è davvero questione di attimi. Se decidete quindi di non trascurare il vostro pubblico nemmeno durante il periodo estivo ben venga. Ma come fare se il vostro tempo a disposizione è limitato e se anche voi volete concedervi il meritato riposo dopo un anno di lavoro? Ad esempio, è possibile, nei social network così come in molte piattaforme di blog, programmare la pubblicazione dei vostri post e dei vostri articoli. Voi dovrete semplicemente scriverli in tempo, caricarli, ultimarli e programmare la data e l’orario di pubblicazione. Al resto penserà il sistema! E come fare se, invece, il vostro sito web o blog non vi consente la programmazione per la pubblicazione dei vostri contenuti? Fate lo sforzo di scriverli in anticipo e di tenerli pronti sul vostro pc o sul vostro smartphone: nel momento in cui vorrete pubblicarlo ci vorranno pochi minuti del vostro tempo. Un copia-incolla del vostro lavoro e il click sul tasto pubblica. Semplice, no?

Come curare il web durante le vacanze: piccole strategie

Una piccola strategia per continuare ad alimentare il traffico del proprio sito web o blog, per mantenere l’attenzione degli utenti, seppur sfruttando al minimo le tue risorse? Pubblicando vecchi articoli. Ovviamente dopo averli attentamente selezionati ed esservi accertati che siano ancora attuali e degni di essere riletti. Per farlo? Immedesimatevi nell’utente: leggete l’articolo, vi piace ancora? Vi sembra attuale? Se la risposta è sì utilizzatelo senza problemi.

C’è un dubbio che tormenta molte realtà aziendali: continuare a postare contenuti equivale a non poter andare in ferie con la propria azienda? Certo che no! Basterà spiegarlo ai propri clienti, utenti e lettori. L’azienda chiude per ferie, le meritate ferie, com’è giusto che sia. Tuttavia, si continuerà a mantenere i propri canali di comunicazione aggiornati per non perdere il legame con il cliente, e ritrovarlo a settembre esattamente dove e come lo avevate lasciato. Pronto per affrontare un nuovo anno insieme a voi!

L’utente avrà la sensazione che nulla sia cambiato e che la vostra azienda non abbia mai “staccato”, mentre voi in realtà vi state godendo il vostro meritato riposo.

Potete anche condividere alcune foto della vostra realtà aziendale, e dello staff, durante le vacanze estive. Sarà ancora una volta un motivo di accorciare le distanze tra voi e il vostro pubblico del web!

Quindi conviene postare e pubblicare durante le vacanze? Sì, ma con criterio.

Le ferie sono importanti, la comunicazione altrettanto e al primo posto va sempre il lettore. Perciò programmate il tutto con sufficiente anticipo, studiate un piano editoriale e vedrete che anche durante le ferie nulla cambierà con i vostri clienti e lettori.

Buone vacanze!

Come curare il web durante le vacanze: a chi affidarsi

Se al vostro rientro dalle ferie state già pensando di prendervi cura del vostro sito web e di migliorare, o far nascere nuovi progetti, in vista del nuovo anno ricordate che a Palermo c’è Sferica s.r.l che potrà fare al caso vostro.

Se state cercando degli esperti a cui potervi affidare per la realizzazione del vostro sito web o ecommerce siete nel posto giusto!

La nostra web agency, infatti, tra le proprie attività si occupa di consulenza e assistenza di siti web e restyling, e progettazione e creazione di siti web ed e-commerce.

Non esitare a contattarci!

Puoi farlo al numero 3201518132, o inviandoci un’e-mail a: info@sferica.io

Ci rivediamo a Settembre!


Leggi anche:

Web Marketing per e-Commerce