Blog

Realizzazione ecommerce: quali sono i trend del 2022?

mercoledì, 27 Aprile 2022

Gli ultimi anni hanno visto un’enorme diffusione dei siti e-commerce, soprattutto a partire dallo scoppio della pandemia in poi.

Il trend, in crescita sia per il 2020 che per il 2021, non accenna a rallentare anche nel 2022. Anzi, la realizzazione di negozi ecommerce è sempre di più un passo necessario per aumentare le proprie vendite.

In un momento storico di potenzialità e crescita, può valere la pena quali sono le tendenze nel settore degli e-commerce per il 2022.

Nuove opportunità e nuovi marketplace

Se già l’immagine di un sito ecommerce con procedure farraginose e lentezza nella customer experience appartiene al passato, non tutti ancora hanno realizzato il ruolo dei social network nei processi di vendita online.

Da questo punto di vista, uno dei trend degli ecommerce per il 2022 riguarda proprio la crescita dei nuovi marketplace del web. Facebook lo si conosce già, ma gli si affiancheranno Instagram e TikTok, che già adesso costituiscono la piattaforma principale dei giovani per approcciarsi a un brand e al relativo sito e-commerce.

Sta vivendo una forte crescita anche il Livestream Shopping, cioè la vendita online durante le dirette social. In apparenza può sembrare una prerogativa degli influencer, ma in realtà anche per un’azienda con ecommerce rappresenta un modo per connettersi con la propria community.

Realizzazione ecommerce: l’importanza di una strategia multicanale

Nella realizzazione di un ecommerce per il 2022, una strategia multicanale assume una importanza maggiore che in passato. Per raggiungere i clienti, diventa quindi fondamentale operare su più canali diversi:

  • sito e-commerce in sinergia con i negozi fisici;
  • email e DEM;
  • acquisti tramite app;
  • social network, come abbiamo appena visto.

L’obiettivo sarà anche quello di dare ai clienti già acquisiti e ai clienti potenziali una libertà di scelta di fatto inesistente prima. Per riuscire in questo scopo, non si può prescindere da una gestione dei clienti che li ponga al centro del percorso di vendita, magari tramite un CRM dedicato e ottimizzato.

l'e-commerce di prossimità

Curare la customer experience anche nei pagamenti

Dalla pandemia in poi, i siti ecommerce di successo hanno cambiato la percezione del momento del pagamento. Da procedura che interrompeva la customer experience, il pagamento è diventato parte del flusso che consente al cliente di acquistare un prodotto da un ecommerce.

Fra le tendenze che vedranno una maggiore diffusione nel 2022, queste si propongono di migliorare ancora di più l’integrazione nei diversi momenti della vendita:

  • Buy Now Pay Later, ovvero il famigerato pagamento a rate ma declinato con le nuove tecnologie in mente, e senza interessi;
  • BOPIS, acronimo per Buy Online Pick up In Store, con il quale i negozi e-commerce danno la possibilità di effettuare un acquisto comodamente da casa e ritirarlo in negozio;
  • BORIS, acronimo per Buy Online Return in Store, che permette ai clienti di acquistare online e fare il reso in negozio, aumentando le possibilità di creare nuove opportunità di vendita.

Realizzazione ecommerce: affidati a noi

Hai un ecommerce che vuoi migliorare per sfruttare i trend 2022 o vuoi realizzarne uno ma non sai da dove iniziare? Sei nel posto giusto!

La nostra web agency si occupa, fra le diverse attività, anche della realizzazione e-commerce e del restyling, per portarlo a standard più moderni.

Puoi iniziare a usare i nuovi trend ecommerce 2022 per vendere su Internet scrivendoci per una consulenza.

Non esitare a contattarci!

Puoi farlo al numero 3201518132, o inviandoci un’e-mail a: info@sferica.io

Leggi anche:

crm B2C
cosa è un crm?
acquisto online vino